Non categorizzato

E’ terminata la vendemmia 2019, dove l’Italia ancora una volta si conferma leader mondiale nella produzione in ettolitri, con una quantità che si attesta intorno ai 46 milioni di ettolitri, davanti alla Francia che si attesta intorno ai 43,4 milioni di ettolitri.

I dati sono confermati nonostante un calo della produzione media, che si attesta intorno ad un importante -16%, dovuto in gran parte a condizioni climatiche meno favorevoli.
La flessione maggiore si ha avuta nelle regioni della Lombardia con un -30% ed Umbria che perde il -24%.

Il calo non ha però preoccupato gli operatori di settore, nonostante una produzione più bassa degli ultimi 5 anni, in quanto nella media nazionale e soprattutto grazie ad una qualità molto alta della materia prima, che garantisce ai produttori ottima visibilità nei mercati internazionali.

I commenti sono chiusi.